La Biblioteca del Professore

La Biblioteca del Professore, con la grande libreria d’epoca a due piani che ne riempie per intero due pareti, è un ambiente immerso in un’aura di sacralità che stupisce il visitatore e che gli trasmette forti suggestioni. Sul finire del Novecento è stata lo studio personale di Giampiero Bozzolato, che aveva acquistato Villa Roberti nel 1973 dall’Istituto Regionale delle Ville Venete. Il professore – cui la sala deve il nome – è stato un grande intellettuale del suo tempo e, grazie alla sua passione tanto per le Belle Arti quanto per le scienze, si è reso promotore instancabile di molteplici iniziative scientifiche ed artistiche che hanno animato per anni la villa ed il panorama culturale veneto ed italiano.

Per il suo clima raccolto e stimolante, oggi la Biblioteca del Professore si presta molto bene come sede per piccoli incontri di formazione aziendale, come luogo di relax e di dialogo in cui trascorrere le serate, come raffinato ambiente di supporto agli eventi nel Salone principale, ma anche come affascinante set fotografico e per riprese video.

Scopri la Biblioteca del Professore come spazio ideale per…